Falcarni fa girare la linking economy sul territorio lombardo

Un importante attore del CircuitoLinx è Falcarni: si tratta di un fornitore all’ingrosso di carne e salumi, operativo in tutta la Lombardia. L’attività di Pierangelo Diamante è entrata in Linx a maggio dello scorso anno, con l’obiettivo dichiarato di ampliare la propria clientela e il giro d’affari: finora ha effettuato diverse transazioni e attualmente sta valutando la possibilità di prendere prodotti anche da fornitori alimentari presenti all’interno del Circuito, da inserire nel proprio listino ampliando la proposta. Inoltre ha convertito parte dei Linx incassati nelle spese inerenti a imballaggi (da Poliedro Imballaggi di Giussano) e detergenti Haccp (da Hichem di Senago). Al vaglio c’è ora l’acquisto di un’automobile, sempre all’interno del Circuito, mentre anche alcune spese di trasferta (come i soggiorni a LikeHome di Azzano San Paolo (BG) e a Cascina Scova di Pavia) sono state realizzate sfruttando la linking economy. Lo stesso vale anche per il sito internet che è al momento in fase di lavorazione: Falcarni si è rivolto per il suo nuovo portale e per la comunicazione a una azienda del circuito. Work in progress! Di che cosa si occupa dunque Falcarni? Rifornisce l’universo Ho.Re.Ca. (hotel, ristoranti, bar, caffè, catering) e anche alcune realtà del mondo della

Grande distribuzione organizzata e piccoli alimentari. Alcuni fra questi sono suoi clienti continuativi, come per esempio l’Antica Salumeria Ivano e Lidia dal 1987 (nel tondo Ivano Marchesi) di Lissone e altre forniture sono attive nelle zone di Pavia e Brescia. In ultimo va specificata l’origine geografica di Falcarni: la sede è a San Michele al Tagliamento, in provincia di Venezia, ma essendo un grossista non si pone confini territoriali. L’idea di Piero legata a Linx è proprio quella di «approfittare » del Circuito per sviluppare il mercato lombardo. Oggi sono diverse gli iscritti che gli hanno dato fiducia e apprezzato la qualità dei suoi prodotti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email